Bandiera delle Mauritius

Bandiera delle Mauritius

  • Nome :  Repubblica di Maurizio  (Repubblica di Mauritius)
  • Popolazione : Nel paese vivono circa 1,3 milioni di persone (2020)
  • Capitale : Port Louis con 150.000 abitanti
  • Motto : "Stella e chiave dell'Oceano Indiano"
  • Governo : democrazia
  • Lingua : inglese, francese, creolo
  • Religione : principalmente indiani (49%)
  • Moneta : 1 rupia mauriziana = 100 centesimi
  • Storia : I primi insediamenti furono fondati dagli olandesi nel 1638. L'isola prende il nome dal principe Maurice van Nassau, che governò Mauritius nel 1598. Più tardi, i francesi e gli inglesi arrivarono sull'isola. Mauritius divenne indipendente dalla Gran Bretagna solo nel 1968. 
  • Simboli nazionali:  estinto "dodo" (animale nazionale), (fiore nazionale), rosso, blu, giallo e verde (colori nazionali)
  • giorno nazionale : 12 marzo (Giorno dell'Indipendenza)

Fatti di Mauritius
Geografia di Mauritius

Mauritius è un piccolo paese insulare dell'Africa. Isola Mauritius, chiamata in francese О le Maurizio , situata nell'Oceano Indiano ad est del continente africano. Si trova a circa 800 km / 500 miglia al largo della costa del Madagascar.

Mappa di Mauritius

Mappa di Mauritius

Mauritius e Rodrigues appartengono alle isole Mascarene nell'Oceano Indiano.

Mauritius è la seconda isola più grande appartenente al gruppo di isole chiamate mascarene o "mascarenes" come vengono chiamate in francese. Anche l'isola di Rodrigues e alcune altre isole minori appartengono a Mauritius. L'isola più grande del gruppo di isole Mascarene è la Riunione (che appartiene alla Francia).

L'isola è stata creata dall'attività vulcanica oltre 8 milioni di anni fa. Ci sono molte cascate pittoresche, specialmente nel sud-ovest dell'isola.

La costa di Mauritius è lunga circa 150 km e l'isola dell'Oceano Indiano è famosa per le sue magnifiche spiagge di sabbia bianca.

Spiaggia di sabbia bianca a Le Morne Mauritius con albero di fiamma

Spiaggia di sabbia bianca a Le Morne Mauritius con albero di fiamma

Mauritius è cinque volte più piccola del Gambia, il paese più piccolo dell'Africa continentale. Confrontando il territorio di Mauritius con i paesi dell'Europa o del Nord America, Mauritius è più piccola del Lussemburgo o leggermente più grande dello stato americano del Delaware.

Ci vogliono 4 ore di volo da Johannesburg/Sud Africa, 12 ore di volo da Parigi/Francia o 13 ore di volo da Londra/Regno Unito per raggiungere Mauritius. 

Maurizio Stupenda

  • La città più grande delle Mauritius è Port Louis, la capitale delle Mauritius. È anche la città più popolosa dell'isola con circa 150.000 abitanti.
Port Louis è la capitale di Mauritius

Port Louis è la capitale di Mauritius

  • Mauritius è il paese più popoloso del continente africano e uno dei più popolosi del mondo. Questo paese dell'Oceano Indiano è anche uno dei paesi più prosperi e ricchi del continente, insieme alle Seychelles.
  • La montagna più alta dell'isola  Piton de la Petite Riviera Noire , che significa "Picco del Piccolo Fiume Nero", con un'altezza di 828 m / 2717 piedi. 
  • Mauritius è famosa per la sua cascata sottomarina, che in realtà è un'illusione ottica. Le correnti sotterranee al largo di Le Morne danno l'impressione di un'enorme cascata sottomarina che in realtà non esiste!
Morne Brabant e Mauritius cascata sottomarina che è un'illusione ottica

Morne Brabant e Mauritius cascata sottomarina che è un'illusione ottica

  • Mauritius ospita due dei francobolli più rari al mondo, i francobolli Penny Blue e Penny Red. Furono tra i primi francobolli in circolazione e furono emessi dal governo britannico nel 1847.

Fatti su Mauritius
Attrazioni turistiche a Mauritius

  • Quay Kaudan a Port Louis è il principale centro commerciale e di intrattenimento della capitale. Una visita al Museo delle Poste che si trova lì è altamente raccomandata. Lì puoi vedere il famoso francobollo "Blue Mauritius", che è il primo francobollo emesso. La regina Vittoria è raffigurata su uno sfondo blu.
  • Le "sette terre colorate" delle pianure di Chamarel sono note per le sfumature multicolori del suolo.
Terre colorate a Chamarel Mauritius

Terre colorate a Chamarel Mauritius

  • Le Morne Brabant: popolare tra le persone che fanno escursioni e scalano il monolito nel sud-ovest dell'isola. Le Morne è uno dei due siti del patrimonio mondiale dell'UNESCO a Mauritius e l'altro è Apravasi Ghat a Port Louis, un altro monumento all'abolizione della schiavitù.
  • Giardini botanici di Pamplemousses: esplora i giardini tropicali e ammira le ninfee giganti in un enorme stagno
Ninfee in fiore nei Giardini Botanici di Mauritius

Ninfee in fiore nei Giardini Botanici di Mauritius

  • Cap Malheureux: esplora il villaggio di pescatori a nord, dove puoi anche trovare la famosa cappella dal tetto rosso
  • Visita i templi indù: l'induismo è la religione principale dell'isola, quasi la metà della popolazione di Mauritius appartiene a questa religione
  • Prova anche a visitare i mercati alimentari nelle principali città come Port Louis o Flacq. Ecco una buona immagine di un contadino che vende il suo raccolto colorato in un tipico mercato di Mauritius.
Mercato a Mauritius

Mercato a Mauritius

Fatti di Mauritius | le persone

I mauriziani sono persone amichevoli e ospitali. Le persone di Mauritius formano una società multirazziale, il che significa che sono per lo più di razza mista e hanno origini asiatiche, indiane, francesi, britanniche e cinesi. La maggior parte di loro sono discendenti di indiani e sono chiamati indo-mauriziani.

Tempio indù di Mauritius

Tempio indù di Mauritius

Quasi la metà della popolazione è indù, con altre religioni dominanti che sono il cattolicesimo e l'Islam.

I mauriziani amano celebrare le loro tradizioni religiose e sono anche famosi per il loro amore per la danza dello shogo.

Segadancer mauriziano

Segadancer mauriziano

La danza popolare mauriziana è la danza sega. Ha molte influenze dallo stile di danza indiano in cui tutto il corpo si muove con la musica, ma è interessante notare che i piedi non lasciano mai il suolo. La danza Sega è popolare anche alle Seychelles e alla Reunion.

Probabilmente la storia mauriziana più famosa è la storia Paolo e Virginia o, come si dice in inglese, "Paul and Virginia". Questi due personaggi provengono da un romanzo francese di Jacques-Henri Bernardin de Saint-Pierre della fine del 18° secolo. La tragica storia d'amore di due è molto famosa sull'isola. 

Fatti sulla lingua di Mauritius

Francese, inglese e creolo sono le lingue principali a Mauritius. L'inglese è considerato da molti la principale lingua commerciale, ma i giornali, le trasmissioni televisive e radiofoniche sono per lo più in francese. 

Bacheca di Mauritius

Pubblicità stradale a Mauritius

In effetti, la maggior parte delle persone a casa parla creolo moresco. Inoltre, indiani e cinesi parlano varie lingue asiatiche come il tamil, l'urdu, l'hindi o il mandarino. 

Fatti di Mauritius
Animali a Mauritius

Dodo è un uccello incapace di volare estinto

Dodo è un uccello incapace di volare estinto

Mauritius è nota per alcune delle piante e della fauna selvatica più rare. A causa delle attività umane, l'animale nazionale mauriziano chiamato dodo si estinse già nel XVII secolo.

Meno del 2% di terra è ancora coperto da foreste autoctone e quindi gran parte dell'habitat degli animali introdotti è stato distrutto.

Le volpi volanti mauriziane sono gli ultimi mammiferi endemici rimasti sull'isola.

Oggi ci sono colombe rosa e gechi che potresti incontrare visitando l'isola. A volte si trovano baccelli di delfini nella baia di Tamarin.

tartarughe giganti

tartarughe giganti

Mauritius ha anche un parco di coccodrilli e tartarughe giganti, tuttavia non ci sono tartarughe giganti, coccodrilli e nemmeno serpenti velenosi o scorpioni in natura sull'isola.

Fatti di Mauritius | Economia mauriziana

L'economia di Mauritius si basa principalmente sul turismo, sulla lavorazione dello zucchero, sulla lavorazione del pesce, sull'industria tessile e sui servizi finanziari e di informazione. Mauritius ha anche alcuni dei più moderni impianti di lavorazione del tonno al mondo. Circa un quarto del tonno in scatola di Mauritius viene esportato nell'UE.

Campo di canna da zucchero a Mauritius

Campo di canna da zucchero a Mauritius

Canna da zucchero, tè, mais, patate e banane sono i principali prodotti agricoli di Mauritius. Le piantagioni di ananas possono essere viste anche in tutta l'isola.

Gli ananas crescono nei cespugli

Sapevi che gli ananas crescono nei cespugli?

i frutti della papaia crescono sugli alberi

i frutti della papaia crescono sugli alberi

I principali partner commerciali di Mauritius sono Francia, Stati Uniti, Regno Unito e Sud Africa per le esportazioni e Cina, India, Francia e Sud Africa per le importazioni.

Fatti di Mauritius | Cibo a Mauritius

I piatti tradizionali mauriziani contengono principalmente verdure fresche, frutta e pesce. La cucina mauriziana è nota per la sua freschezza e le spezie esotiche.

La cucina mauriziana ha molte influenze. Nella cucina locale si possono gustare piatti della cucina asiatica, indiana ed europea. Ecco alcuni piatti tipici mauriziani:

  • Achard :  verdura in salamoia dal gusto saporito di semi di senape
  • Dholl puri : queste focacce sono a base di farina di piselli e vengono servite con un tipico curry mauriziano
  • Curry Mauriziano : uno stufato a base di pollo, pesce o calamari marinati e servito in una salsa piccante al curry rosso 
  • Venerdì : di solito a base di pesce condito con curcuma, zenzero, peperoncino e senape 
  • rimproverare : in umido pesce o carne con salsa di pomodoro piccante con peperoncino, aglio, cipolla e timo
  • Insalata da  chiromante : Questa insalata si chiama anche lattuga " Cuore di Palma" e  è  una prelibatezza costosa che utilizza solo le parti interne della palma.
  • latte di cocco : non resta che provare la bevanda fresca al cocco. Lo sapevi che il liquido del "latte" di cocco sembra limpido come l'acqua ma ha un sapore dolce.
  • boccetta  o  Dim sum : gnocchi al vapore originari della cucina cinese

Per una varietà di opzioni di zucchero, visita L'Aventure du Sucre, una fabbrica di zucchero ancora in funzione con un meraviglioso museo con molte mostre interattive, e non perdere una visita alla piantagione di tè dell'isola. La piantagione di Bois Cheri ha un fantastico tè alla vaniglia!